Tossina Botulinica

Il Botox è una tossina botulinica purificata di tipo A che, iniettata nei muscoli, è in grado di provocare un blocco colinergico, ossia un blocco nella produzione di acetilcolina, sostanza che trasmette l’impulso nervoso ai muscoli. Si tratta di uno dei farmaci più utilizzati in medicina estetica che, grazie al suo potere, consente di donare al terzo superiore del viso un aspetto fresco e riposato.

L’utilizzo del Botox incute timore in molte persone, a causa della cattiva informazione che aleggia intorno all’impiego di questo farmaco. Le leggende metropolitane e i miti da sfatare sul Botox possono essere riassunti in questi tre punti:

  • Il web è pieno di notizie spesso false e tendenziose
  • Erroneamente si crede che il botox paralizzi lo sguardo
  • La stampa mostra solo errori grossolani e spesso legati ad altre concause mai citate.

Se utilizzato nel modo giusto, il Botox non arreca nessun danno al paziente e, al contrario, è un valido alleato per distendere le rughe d’espressione.

RUGHE DI ESPRESSIONE

La tossina botulinica può ridurre e attenuare le rughe di espressione, provocate da un uso continuo dei muscoli mimici della fronte e legate ad azioni comuni come corrugare le sopracciglia o arricciare il naso.

Il meccanismo d’azione del Botox consiste nel distendere alcune rughe, riuscendo addirittura a spianarle.

COME FUNZIONA IL TRATTAMENTO BOTOX

Nel campo della medicina estetica, con il Botox possono essere trattate rughe di espressione come rughe frontali (rughe orizzontali della fronte), rughe interciliari, rughe delle labbra (intorno alla bocca),rughe e solchi glabellari (tra le sopracciglia), zampe di gallina (rughe intorno agli occhi). C’è da sottolineare che l’utilizzo in alcune regioni è considerato off label.

Il trattamento con questo farmaco consiste in piccole iniezioni del prodotto in punti prestabiliti in base al risultato che si vuole ottenere e alle condizioni di partenza del paziente.

Di norma, il trattamento con il botulino non provoca dolore né gonfiori: le iniezioni di prodotto vengono effettuate con delle siringhe da insulina.

I costi del Botox possono variare da paziente in paziente, in base a diversi fattori legati, ad esempio, alle zone da trattare.

DURATA E SEDUTE DEL TRATTAMENTO

La seduta di Botox dura circa 15 minuti e viene eseguita in regime ambulatoriale. Dopo aver disinfettato la regione frontale, glabellare e perioculare si procede con piccole iniezioni del prodotto, inoculandolo in punti stabiliti precedentemente in base al risultato che si vuole raggiungere e alla situazione clinica di partenza.

Se iniettato nei muscoli mimici del viso, il Botox provoca una riduzione dell’attività contrattile attenuando così le rughe d’espressione, provocate dalla contrazione dei muscoli in questione.

RISULTATI FINALI

Il risultato delle infiltrazioni inizia ad essere evidente dopo circa tre giorni. A distanza di due settimane dal trattamento si valuta il risultato completo.

Solitamente l’effetto di una seduta dura per circa 4-6 mesi. Dopo questo periodo, è possibile ripetere il trattamento.

EFFETTI COLLATERALI

Il trattamento con il botulino non ha effetti collaterali particolarmente rilevanti. Se effettuati da un professionista, le iniezioni sono del tutto sicure e prive di rischi per il paziente.

La possibilità di sviluppare allergie alla sostanza sono molto rare.

Si consiglia di evitare il trattamento su donne in gravidanza o soggetti affetti da disturbi neuromuscolari.

Per questioni di privacy non è possibile mostrare le foto degli interventi realizzati dal Dott. Erminio Mastroluca.

Cliccando INVIA si acconsente al trattamento dei dati personali. Clicca qui per leggere l’informativa sulla privacy

Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali