Lifting braccia

L’intervento chirurgico di lifting delle braccia, detto anche brachioplastica, è atto ad eliminare l’eccesso dei tessuti molli presenti in questa regione.

Il risultato è un miglioramento netto del profilo delle braccia, che si presentano più toniche e prive di inestetismi come le cosiddette “ali di pipistrello”. Questo è l’appellativo che talvolta le pazienti danno a questa problematica richiedendo di “risollevare le braccia a tendina”.

La chirurgia estetica delle braccia è utile per tutti quei pazienti che presentano:

  • Perdita di tono ed elasticità della pelle delle braccia
  • Braccia grosse e flaccide

La causa di questo problema può essere ricondotta a diversi fattori, tra cui vanno annoverati i continui sbalzi di pes, l’aumentare dell’età, che favorisce la perdita di elasticità della pelle e la carenza di attività sportiva.

L’intervento di brachioplastica è perfetto per restituire un aspetto piacevole alle braccia e soprattutto un valido rimedio per il disagio psicologico che questi inestetismi possono provocare al paziente.

LEGGI ANCHE – Quando fare l’intervento di lifting alle braccia

COME SI SVOLGE L’INTERVENTO DI LIFTING BRACCIA

La brachioplastica garantisce un ottimo risultato, visibile immediatamente dopo l’intervento e duraturo nel tempo. L’operazione consiste in un primo tempo dedicato alla liposuzione localizzata del braccio seguita dalla rimozione della pelle in eccesso. La cute viene rimossa mediante un’incisione a losanga. Il reliquato dell’intervento chirurgico si esprime con una cicatrice da brachioplastica posta lungo il margine interno delle braccia.

L’intervento di lifting alle braccia viene condotto in anestesia locale con sedazione della paziente in regime di Day-Hospital. Durante la degenza nella struttura, la paziente verrà sottoposta a terapie mediche infusionali.

I costi del lifting alle braccia possono variare di caso in caso, a seconda della natura dell’intervento e di possibili operazioni accessorie.

PRE-OPERATORIO

Prima di sottoporsi all’operazione, è fondamentale seguire le direttive del Dott. Erminio Mastroluca, grazie al quale sarà possibile effettuare una brachioplastica in totale sicurezza.

In particolare, si ricorda di:

  • Non assumere farmaci anticoagulanti a partire da 10 giorni prima dell’intervento chirurgico programmato (Alka Seltzer, Ascriptin, Aspirina, Bufferin, Cemerit, Vivin C, ecc.)
  • Eseguire un prelievo ematico per la valutazione di parametri emato-chimici indispensabili per l’intervento stesso con un’attenta visita cardiologica accompagnata da un elettrocardiogramma.
  • Eseguire un Rx torace
  • Assicurarsi di avere un accompagnatore e una presenza domiciliare nell’immediato post operatorio.
  • Procurarsi dei manicotti contenitivi da indossare per circa 30 giorni.

POST-OPERATORIO

Al fine di accelerare il processo di guarigione e di non incorrere in complicazioni, è importante eseguire alla lettera la indicazioni del Chirurgo nel decorso post operatorio.

Nello specifico, è fondamentale:

  • Farsi accompagnare a casa in automobile
  • Dormire con due o più cuscini a pancia in su
  • Seguire la terapia prescritta per ridurre al minimo alcune delle possibili complicanze
  • Evitare per almeno un mese l’esposizione diretta al sole.

Dopo circa 2-4 giorni dall’intervento verranno rimossi i drenaggi (se posizionati).

Il lifting alle braccia può provocare, nel periodo post-operatorio, alcuni disturbi e limitazioni, riassunte di seguito:

  • Si possono avere difficoltà a sollevare le braccia per circa 10 giorni
  • Si può registrare un aumento della temperatura corporea del tutto normale
  • Come conseguenza del blocco della peristalsi, si può avere difficoltà nell’evacuazione per i primi 2-3 giorni
  • È possibile riprendere l’attività sessuale dopo circa 15 giorni
  • È possibile riprendere l’attività sportiva dopo 2 mesi circa.

Si raccomanda di presentarsi sempre ai controlli stabiliti con il Dr. Mastroluca e, al minimo dubbio, contattarlo senza esitazioni.

RISULTATI FINALI

Grazie alla brachioplastica, l’imbarazzo provocato dalle braccia ptosiche può essere del tutto eliminato. Per garantire il successo dell’intervento a lungo termine, è importante mantenere uno stile di vita sano ed evitare forti sbalzi di peso.

Per avere un’idea dei risultati finali di una brachioplastica, è possibile consultare la sezione relativa alla liposuzione braccia prima e dopo.

RISCHI E COMPLICAZIONI

Come ogni intervento chirurgico, il lifting alle braccia può avere delle complicanze.

I rischi più comuni legati alla brachioplastica sono:

  • Ematomi e lividi
  • Perdita della sensibilità temporanea o permanente
  • Infezione della cicatrice
  • Cicatrice patologica (cheloide, cicatrice ipertrofiche o atrofiche)
  • Asimmetrie delle cicatrici
  • Necessità di re-intervento
  • Sieromi che necessitano di essere drenati con una siringa e/o con intervento chirurgico.

Interventi realizzati dal Dott. Erminio
Mastroluca
. E’ severamente vietata
la riproduzione delle immagini.

Guarda il video dell'intervento

Cliccando INVIA si acconsente al trattamento dei dati personali. Clicca qui per leggere l’informativa sulla privacy

Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali