Costi Mastopessi

I costi della mastopessi sono legati ad una molteplicità di fattori, che possono cambiare da paziente a paziente.

Non è possibile definire un costo standard adatto per tutte le pazienti: gli elementi da tenere in considerazione devono essere valutati necessariamente dal Dr. Mastroluca caso per caso

Il prezzo del lifting del seno, noto appunto come mastopessi, è una tariffa omnicomprensiva strettamente dipendente dalla natura dell’intervento da eseguire.

Lintervento di mastopessi è indicato per correggere casi di seno cadente o svuotato, che causa alla paziente disagi fisici, ma soprattutto psicologici.

Non si tratta, dunque, soltanto di un intervento di natura estetica: la mastopessi porta ad un vero e proprio cambiamento delle condizioni di vita della paziente, che si sentirà più sicura di sé e a suo agio.

Cali repentini di peso, gravidanza e/o allattamento sono tra le cause che possono provocare la perdita di tono e di elasticità di un seno. Questa condizione è conosciuta con il termine di ptosi mammaria, ossia una caduta gravitazionale della mammella verso il basso.

L’intervento di lifting del seno consiste nel riposizionamento della ghiandola mammaria e nell’eliminazione dell’eccesso cutaneo.

Per saperne di più, leggi anche – Quando fare l’intervento di mastopessi

Tornando a parlare di quanto costa rifare il seno con un intervento di mastopessi, uno dei fattori principali da tenere in considerazione è proprio il grado di ptosi mammaria (lieve o più severa), che determina la complessità dell’operazione.

In questo frangente, la prima visita è fondamentale per valutare le condizioni di partenza della paziente e ricevere un consulto dal Dr. Mastroluca sulle modalità di intervento.

Una volta effettuata l’anamnesi e le opportune valutazioni, è possibile definire il tipo di intervento, che può essere essenzialmente:

Mastopessi senza protesi: nel lifting seno senza protesi, la paziente ha già la presenza di una buona ghiandola mammaria ed è pertanto possibile intervenire senza l’ausilio delle protesi.
Mastopessi con protesi: in caso di mastopessi additiva, oltre ad alzare il seno della paziente, è previsto l’inserimento di protesi mammarie. Le incisioni possono essere a “T” invertita o secondo la tecnica Round-Block. Questo ultimo approccio lascia un’unica incisione circolare sul contorno dell’areola mammaria. L’eventuale cute in eccesso viene rimossa e il seno appare più sodo, alto e rimodellato.

La natura dell’operazione viene valutata attentamente dal Dr. Mastroluca sulla base delle effettive necessità della paziente.

Altri fattori che concorrono a definire i costi della mastopessi sono, ad esempio, l’onorario dell’anestesista e la durata della degenza in clinica, generalmente di un giorno.

È importante sottolineare che la mastopessi come tutti gli intervento chirurgici, può comportare dei rischi e delle complicazioni. Tali eventi possono essere controllati gestendo in modo ottimale la fase post operatoria dell’intervento.

Il Dr. Mastroluca fornirà alla paziente tutte le indicazioni necessarie affinché non sussistano complicanze durante la degenza.

A tal proposito, è opportuno prestare attenzione a:

● Osservare il periodo di riposo sottoscritto dal Dr. Mastroluca, per favorire la guarigione delle cicatrici da mastopessi;
● Applicare creme e prodotti localmente, se raccomandati dal Dr. Mastroluca;
● Igiene e pulizia della zona operata.

Seguendo rigidamente questi accorgimenti, le possibilità di sviluppare complicazioni resta molto rara.

Interventi realizzati dal Dott. Erminio
Mastroluca
. E’ severamente vietata
la riproduzione delle immagini.

Guarda il video dell'intervento

Cliccando INVIA si acconsente al trattamento dei dati personali. Clicca qui per leggere l’informativa sulla privacy

Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali. Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy