Cicatrici da otoplastica

Le cicatrici da otoplastica generalmente non sono visibili, in quanto l’incisione chirurgica avviene dietro l’orecchio.

L’otoplastica è quell’intervento chirurgico volto a correggere gli inestetismi dei padiglioni auricolari, ovvero le cosiddette orecchie a sventola.

Eseguendo le incisioni nella parte posteriore dell’orecchio, cioè dove solitamente vanno a posarsi le aste degli occhiali e si trovano le pieghe dell’orecchio, le possibilità di lasciare cicatrici visibili è dunque minima.

A seguito dell’intervento di otoplastica, inoltre, è molto difficile anche che possa verificarsi uno sviluppo eccessivo di cicatrici ipertrofiche, ovvero esiti cicatriziali particolarmente larghi e rilevanti, generalmente causati dalla troppa trazione meccanica sulla cicatrice in fase di guarigione. Fortunatamente, infatti, la posizione in cui avviene l’incisione otoplastica e l’assenza di trazione cutanea consentono tranquillamente una cicatrizzazione sottile e lineare.

Ma, come per in ogni tipo di intervento chirurgico, delle complicanze sono sempre possibili, anche per quanto riguarda interventi e cicatrici da otoplastica riduttiva.

Solo in casi eccezionali, può insistere la presenza di piccole imperfezioni, asimmetrie, depigmentazioni ed infossamenti del profilo cutaneo nelle zone operate dopo la guarigione. Raramente può essere indicato un intervento di ritocco a distanza di alcuni mesi in anestesia locale.

Tra le altre complicanze legate all’operazione alle orecchie possiamo trovare:

  • Dolore;
  • Ematomi;
  • Infezione dopo l’intervento;
  • Sanguinamento prolungato.

Il rischio aumenta nei pazienti diabetici o con patologie cardiache o polmonari

Si tratta ad ogni modo di complicanze rare, anche se possibili. In ogni modo affrontabili senza particolari difficoltà nella quasi totalità dei casi.

Ma soprattutto evitabili, anche grazie alla collaborazione del paziente.

Per favorire la migliore cicatrizzazione possibile e ridurre al minimo la possibilità di incorrere in effetti collaterali, infatti, il paziente è tenuto a rispettare tutte le indicazioni commissionate dal dr. Erminio Mastroluca sull’otoplastica prima e dopo.

In linea generale, al di là dei casi specifici, nella fase pre-operatoria si raccomanda di:

  1. Non assumere aspirina o farmaci anticoagulanti per i 10 giorni che precedono l’intervento;
  2. Procurarsi una fascia elastica per capelli;
  3. Premunirsi di avere un accompagnatore e una presenza domiciliare nell’immediato post operatorio;
  4. Sottoporsi ad un prelievo ematico e ad una visita cardiologica con elettrocardiogramma:
  5. Effettuare, alla vigilia dell’operazione, un bagno completo e una pulizia del corpo accurata, lavare per bene i capelli, struccare accuratamente tutto il viso, rimuovere lo smalto dalle unghie di mani e piedi;
  6. Rimanere a digiuno a partire dalla mezzanotte precedente all’intervento di rinoplastica.

Mentre nel periodo otoplastica post operatorio è necessario rispettare questa prassi:

  1. Appena dimessi dalla struttura, farsi accompagnare a casa in automobile;
  2. Mettere una traversina assorbente sul cuscino, anche per evitare di macchiarlo
  3. Eseguire con costanza la terapia assegnata dal Dr. Erminio Mastroluca;
  4. Lavarsi i capelli solo dopo averlo stabilito con lo stesso dottore;
  5. Evitare per un minimo di 30 giorni l’esposizione diretta al sole;
  6. Presentarsi ai controlli stabiliti con il Dr. Mastroluca.

Seguire i consigli del medico, prima e dopo l’intervento alle orecchie, oltre a tenere sotto controllo le cicatrici da otoplastica ed evitare complicanze, consente al paziente di rispettare senza problemi la seguente tabella di marcia circa il completo recupero delle sue attività:

  • 10-14 per la rimozione dei punti;
  • 15-20 giorni per far passare il gonfiore alle orecchie (in base alla biologia individuale);
  • 20 giorni per la ripresa dell’attività sportiva.

Per saperne di più su questo intervento, leggi anche – Costi della otoplastica.

Interventi realizzati dal Dott. Erminio
Mastroluca
. E’ severamente vietata
la riproduzione delle immagini.

Guarda il video dell'intervento

Cliccando INVIA si acconsente al trattamento dei dati personali. Clicca qui per leggere l’informativa sulla privacy

Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali. Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy