GINECOMASTIA
Roma, Milano e Caserta

La ginecomastia è una patologia caratterizzata da un anormale sviluppo delle mammelle nell’uomo, causando un forte imbarazzo nei pazienti che ne sono affetti, soprattutto nella sfera sociale e sessuale.

La prima cosa da fare quando si parla di ginecomastia è valutare l’entità e le cause alla base della patologia. A proposito delle cause, tra le più comuni figurano quelle di natura genetica, ormonale, farmacologica e quelle associate ad altre patologie. In generale le cause possono essere classificate in due principali tipologie:

  1. Ginecomastia vera, dove l’aumento di volume delle mammelle è causato dall’aumento della componente ghiandolare;
  2. Ginecomastia falsa o Lipomastia, quando la comparsa del seno maschile è dovuta ad un accumulo di grasso.

 

Nel caso in cui il paziente sia affetto da ginecomastia vera, l’intervento chirurgico di scelta sarà una mastectomia che può essere, se necessario, accompagnata da un intervento di liposuzione. L’intervento di mastectomia consiste nella rimozione del tessuto ghiandolare, che avviene, generalmente, con una incisione periareolare. Questa procedura è utile anche per rimuovere eventuale cute in eccesso. Se il paziente è affetto da pseudo ginecomastia, invece, e quindi lo sviluppo delle mammelle è dovuto ad un eccesso di tessuto adiposo, si opterà per una liposuzione per rimodellare il torace.

Entrambe le operazioni hanno un esito risolutivo ed i risultati della correzione della ginecomastia sono generalmente molto soddisfacenti e duraturi.

Tuttavia, uno stile di vita poco sano e sbalzi di peso frequenti potrebbero inficiare sui benefici a lungo termine dell’intervento. Ciò che si ottiene dall’operazione è la completa risoluzione della problematica, sia che si tratti di ginecomastia vera, sia che si tratti di lipomastia.

 

POST-INTERVENTO

Le eventuali cicatrici saranno praticamente impercettibili gia dopo poche settimane, mentre dopo 15 giorni i movimenti delle braccia saranno regolari e l’attività sportiva può riprendere dopo circa un mese

Luoghi comuni da sfatare sulla Ginecomastia

Non c’è il rischio che dopo l’intervento si formi di nuovo il grasso nella zona trattata, le cellule adipose sono definite cellule perenni pertanto non hanno la capacità di replicarsi. L’adipe rimosso non può riformarsi dopo un intervento di liposcultura, tuttavia se il paziente esagera con l’alimentazione si noterà un aumento di volume nelle zone anatomiche non sottoposte all’intervento.

L’intervento non è molto doloroso, ma molto dipende dalla soggettività del paziente. Con una adeguata terapia analgesica si riesce a controllare il fastidio.

Interventi realizzati dal Dott. Mastroluca

Contattaci


Per informazioni gratuite e senza impegno su Roma, Milano e Caserta chiamaci al 342 1419 733 o inviaci i tuoi dati e ti contatteremo al più presto


Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali. Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy

[recaptcha id:controllo]