LIFTING VISO E COLLO
Roma, Milano e Caserta

L’obiettivo del lifting al viso e collo è quello di restituire tensione e compattezza a viso e collo ridando freschezza ai loro contorni, appesantiti dallo scivolamento verso il basso della pelle e delle strutture fibro-adipose sottostanti per effetto del tempo. Rappresenta uno degli interventi  chirurgici più complessi della chirurgia plastica. Le tecniche sono numerose e ogni paziente avrà un intervento personalizzato sul proprio viso alla fine della piena riuscita dell’intervento stesso. Il risultato che ne consegue sarà volto alla freschezza del viso e alla naturalità

L’intervento di lifting viso e collo ha come obiettivo il miglioramento dell’aspetto generale del viso invecchiato dovuto ai segunti fattori:

  • abbassamento del sopracciglio a causa cedimento di tono dei tessuti della fronte e della regione laterale degli occhi ;
  • solco nasogenieno profondo, cioè le profonde rughe che corrono dal lato del naso all’angolo della bocca;
  • rilassamento dei tessuti della guancia e della regione della mandibola;
  • doppio mento e bande cutanee del collo -rilassamento dei tessuti del collo in generale

 

Le  cicatrici che residuano all’intervento sono per la maggior parte situate in zone poco visibili (cuoio capelluto e solco retroauricolare), l’unico tratto esposto, a livello del margine anteriore del padiglione auricolare, nel giro di poche settimane diverrà impercettibile.

L’intervento chirurgico si svolge, in regime di ricovero di un giorno, in anestesia locale con sedazione della paziente. In altri casi si opta per una anestesia generale. Al termine dell’intervento,  il paziente sarà bendato con delle fasce compressive e il reliquato cicatriziale sarà visibile solo in un primo momento.

L’intervento chirurgico può essere abbinato al lifting del collo, alla blefaroplastica e al riempimento con lipofilling di alcune regioni del viso.

POST-INTERVENTO

Il giorno dopo l’intervento chirurgico la paziente:

  • Può lamentare un fastidio facilmente controllabile con comuni analgesici.
  • Può riscontrare la presenza di edema (gonfiore) e lividi che si attenueranno entro qualche settimana
  • Può registrare un aumento della temperatura corporea del tutto normale
  • Può riprendere l’attività sessuale dopo circa 15 giorni
  • Può riprendere l’attività sportiva dopo 2 mesi circa

Contattaci


Per informazioni gratuite e senza impegno su Roma, Milano e Caserta chiamaci al 342 1419 733 o inviaci i tuoi dati e ti contatteremo al più presto


Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali. Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy

[recaptcha id:controllo]