Liposuzione – Liposcultura

La liposuzione o la liposcultura si esegue per contrastare l’accumulo di grasso, che si manifesta in modalità e zone differenti anche in base al sesso dell’individuo: infatti mentre nell’uomo i depositi maggiori si concentrano nelle zone dell’addome, dei fianchi e dei pettorali, nelle donne gli accumuli adiposi colpiscono addome, glutei, interno / esterno coscia e ginocchia.

Se la sola dieta, accostata ad attività sportiva, non riesce a risolvere il problema allora è necessario intervenire con metodi più drastici ed efficaci: la liposuzione e/o la liposcultura.

La liposuzione  è un intervento chirurgico, che consente di rimuovere gli eccessi di tessuto adiposo localizzati in alcune aree del corpo senza causare cicatrici cutanee evidenti. Si ottengono ottimi risultati sull’addome, le cosce, le ginocchia, le caviglie, il mento, le guance e il collo. La liposcultura è forse l’intervento più frequente in chirurgia estetica. Esso consente il rimodellamento di regioni corporee mediante la rimozione controllata dell’ accumulo localizzato di grasso.

I risultati di entrambi gli interventi sono considerati stabili e si possono rimuovere quelle zone di grasso congenito, distrettuale, localizzato in punti precisi, inoltre si  potrà migliorare notevolmente l’aspetto, se accostata ad un regime alimentare corretto e ad un’attività fisica continua. L’intervento chirurgico si esegue in anestesia locale con sedazione profonda. Alla fine dell’intervento chirurgico, le microincisioni eseguite per l’ingresso delle cannule vengono chiuse con punti di sutura. Si esegue in regime di day-surgery. I punti verranno rimossi in 5-7 giorni.

POST-INTERVENTO

Negli interventi di Liposuzione la durata del risultato può essere anche definitiva. Per godere al massimo dei benefici della liposuzione, il paziente dovrà mantenere il peso forma con una dieta bilanciata e praticando attività sportiva. Le aree trattate possono presentare dei lividi e il gonfiore dura 10-15 giorni la ripresa dell’attività sportiva può essere fatta dopo 15 giorni circa.

Luoghi comuni da sfatare sulla Liposuzione

Non c’è una grande differenza tra liposuzione e liposcultura, entrambi sottintendono l’intervento di aspirazione del tessuto adiposo. La vera differenza tra liposuzione e liposcultura è data dalla grandezza delle cannule usate e dalla possibilità o meno di scolpire e modellare una regione anatomica.

Non c’è il rischio che dopo l’intervento si formi di nuovo il grasso nella zona trattata, le cellule adipose sono definite cellule perenni pertanto non hanno la capacità di replicarsi. L’adipe rimosso non può riformarsi dopo un intervento di liposcultura, tuttavia se il paziente esagera con l’alimentazione si noterà un aumento di volume nelle zone anatomiche non sottoposte all’intervento.

L’intervento non è molto doloroso, ma molto dipende dalla soggettività del paziente. Con una adeguata terapia analgesica si riesce a controllare il fastidio.

Non è necessario interrompere per lungo tempo l’attività sportiva anzi, dopo circa 15 giorni dall’intervento chirurgico viene consigliato ai pazienti di riprendere i propri allenamenti.

Interventi realizzati dal Dott. Mastroluca

Contattaci

Inserisci il tuo nome e cognome

La tua email

Il tuo telefono

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dati personali. Clicca qui per leggere l'informativa sulla privacy

Guarda il video dell'intervento