Quando fare la Mastoplastica Additiva

L’intervento di mastoplastica additiva è certamente una delle pratiche di chirurgia estetica maggiormente richieste.

L’intervento è finalizzato all’ingrandimento del seno grazie all’ausilio di protesi mammarie.

Per questo è utile ricorrere alla mastoplastica additiva quando si ha la necessità o il desiderio di:

  • Aumentare il volume del proprio seno;
  • Renderlo più proporzionato e armonico rispetto al resto del corpo;
  • Rigenerare un seno sciupato causa gravidanza o allattamento;
  • Correggere un’eventuale asimmetria mammaria.

A seconda dei tipi di seno, dell’anatomia delle pazienti e delle valutazioni del Dr. Erminio Mastroluca, l’incisione chirurgica necessaria ad allestire la tasca utile a contenere le protesi, può essere eseguita in tre diversi può essere eseguita in tre diversi siti anatomici. Si parla infatti di incisione di mastoplastica additiva:

  1. Sottomammaria;
  2. Periareolare o trans-areolare;
  3. Trans-ascellare.

Una volta individuato il punto più idoneo tramite il quale intervenire, la protesi di silicone per il riempimento del seno può essere inserita al di sopra o al di sotto del muscolo pettorale.

Seguire i consigli del medico è un aspetto di fondamentale importanza, al fine di ridurre al minimo il rischio di incorrere in complicazioni o effetti collaterali durante l’intervento al seno come:

  • Ematomi;
  • Lividi;
  • Infezione protesica e/o della cicatrice;
  • Cicatrice patologica;
  • Contrattura capsulare;
  • Risalita della protesi seno o sua rotazione;
  • Necessità di re-intervento.

Al fine di decidere il periodo più adatto per affrontare un intervento di mastoplastica additiva, la paziente viene prontamente informata su come prepararsi all’intervento e sulle tempistiche necessarie per il decorso post-operatorio.

Prima di sottoporsi all’intervento è necessario:

  1. Evitare di assumere aspirine o farmaci coagulanti per almeno 10 giorni precedenti;
  2. Sottoporsi ad un prelievo ematico per la valutazione di parametri emato-chimici ;
  3. Effettuare una visita cardiologica comprensiva di elettrocardiogramma;
  4. Munirsi di un accompagnatore e di una presenza domiciliare in grado di assistere la paziente durante la fase di recupero post-operatoria;
  5. Procurarsi un reggiseno contenitivo senza ferretti e cuciture della taglia pattuita con il chirurgo;
  6. Rispettare l’antibioticoterapia consigliata dal Dr. Mastroluca;
  7. Non applicare sul corpo creme o prodotti unguenti alla vigilia dell’intervento di mastoplastica additiva;
  8. Rimanere a digiuno a partire dalla mezzanotte del giorno in cui verrà effettuata l’operazione.

Mentre, ad intervento avvenuto con successo, bisogna tenere a mente le seguenti tempistiche:

  • Fino a differenti indicazioni da parte del chirurgo, evitare l’utilizzo di reggiseni con ferretti;
  • Per i primi 2-3 giorni possibile blocco della peristalsi, con conseguente difficoltà all’evacuazione;
  • Dopo 3-4 giorni vengono rimossi i drenaggi e il corpetto elastocompressivo;
  • Per i primi 10-15 giorni difficoltà ad alzare le braccia;
  • Dopo 15 giorni circa è possibile riprendere l’attività sessuale;
  • Dopo 30 giorni circa è possibile esporsi direttamente al sole;
  • Dopo 60 giorni circa è possibile riprendere l’attività sportiva.

Inoltre, a seguito dell’intervento, la paziente potrebbe registrare un aumento della temperatura corporea e riscontrare delle difficoltà a mantenere una posizione da seduta per una settimana circa.

Reazioni normali nei casi di chirurgia estetica al seno e che non devono destare preoccupazioni. Per qualsiasi dubbio è comunque consigliabile contattare senza esitazioni il Dr. Erminio Mastroluca.

Tutti fattori da avere ben chiari per pianificare eventuali ferie, in modo da ritagliarsi un periodo di tranquillità utile a smaltire nel migliore dei modi la fase di recupero, necessaria dopo un intervento di mastoplastica additiva. In attesa di riprendere a pieno regime le comuni attività quotidiane.

Interventi realizzati dal Dott. Erminio
Mastroluca
. E’ severamente vietata
la riproduzione delle immagini.

Guarda il video dell'intervento

Cliccando INVIA si acconsente al trattamento dei dati personali. Clicca qui per leggere l’informativa sulla privacy

[contact-form-7 404 "Not Found"]